Come valutare l’acquisto di una macchina da cucire professionale

Stai per aprire o rinnovare il tuo laboratorio sartoriale, hai scelto il luogo, hai formato il tuo team e ora hai necessità di scegliere le macchine da cucire.
Il tuo unico dilemma è quello tra la scelta di un macchinari nuovi o provenienti dal mondo dell’usato.
Per molti una macchina da cucire usata è una scelta ragionevole per ottimizzare i costi e l’investimento iniziale.

Ti spieghiamo però perché è preferibile acquistare direttamente un macchinario nuovo.

Cosa sapere sulle macchine da cucire usate

Quando si sta per aprire una nuova sartoria, nella maggior parte dei casi, si va alla ricerca di una macchina industriale usata perché ancora non si è certi che la propria attività sia pronta a decollare.

Si sceglie l’usato per contenere i costi e vedere come va, ma questo può rivelarsi una mossa incauta. Una macchina da cucire usata ha vissuto già in altri laboratori quindi potrebbe trattarsi di un macchinario sartoriale che ha registrato ore e ore di lavoro o che è stato usato impropriamente. Questa scelta potrebbe essere una delusione piuttosto che un affare.

6 motivi per cui non scegliere macchine da cucire industriali usate

macchina da cucire usata industriale

L’aspetto spesso inganna.
Anche se esternamente il prodotto si presenta in buono stato, le macchine da cucire usate potrebbero rivelarsi molto obsolete per questi motivi:

  • il motore di vecchia generazione non è a risparmio energetico
  • molte non hanno la certificazione A
  • sono eccessivamente rumorose
  • i pezzi di ricambio non sono sempre reperibili e sono di conseguenza più costosi
  • gli interventi tecnici e di assistenza costano di più
  • non hanno garanzia

Sicuramente in commercio ci sono buoni macchinari usati di nuova generazione, però il rischio è sempre che possano provenire da laboratori con produzione intensiva e che quindi il motore abbia già raggiunto il suo ciclo di vita.
La ricerca dell’usato è spesso dovuta all’idea che i prezzi delle macchine da cucire nuove siano proibitivi per l’inizio di una piccola attività, ma le cose sono cambiate.

La garanzia nell’acquisto di una macchina da cucire industriale nuova

macchina da cucire industriale nuova

Con l’evoluzione tecnologia le macchine da cucire di ultima generazione si presentano molto efficienti: garantiscono maggiore produttività in meno tempo di lavoro.
Parliamo di macchinari di altissima qualità con interfacce semplici e intuitive con le quali si riescono a fare lavorazioni particolari velocemente, che prima richiedevano molta più fatica o erano proprio impossibili da fare con la macchina.

Una macchina da cucire nuova, impostata su tecnologie moderne, è preferibile perché:

  • non è stata usata da altri, in altri laboratori sartoriali
  • ha maggiori prestazioni e produttività
  • la qualità del prodotto è migliore grazie anche a un aggiornamento tecnologico importante
  • è coperta da garanzia e assistenza tecnica
  • ha facile ed economica reperibilità dei pezzi di ricambio

Negli ultimi anni, il mercato delle macchine industriali nuove è cambiato rispetto al passato. Il costo è molto minore di quello che ci si può aspettare ed è interamente coperto dall’aumento della produttività.

Sarà proprio la celere produttività ad ottimizzare il costo iniziale di una nuova macchina da cucire.

Come fare per acquistare una macchina da cucire professionale nuova

Chiedere una consulenza è la strada migliore prima di aprire un laboratorio sartoriale e di acquistare i macchinari adatti.
Un consulente di settore esperto, attento e professionale è in grado di valutare e suggerire l’investimento migliore da fare.
Compila il form per una consulenza sull’acquisto di una macchina da cucire.